Il pugile argentino Mario Melo muore tragicamente dopo essere stato soffocato durante la gara di croissant

Il campione di boxe negli anni '80 e '90, era stato notoriamente eliminato al primo turno dopo aver sfidato il pugile statunitense Michael Moorer per il titolo mondiale dei pesi massimi leggeri WBA nel 1990



Il pugile argentino Mario Melo muore tragicamente dopo essere stato soffocato durante la gara di croissant

Un ex campione di boxe argentino è morto tragicamente durante una gara di croissant che si è tenuta nella località costiera atlantica di Pinamar la scorsa domenica dopo che uno gli è rimasto bloccato in gola.



Nonostante i migliori sforzi di coloro che sono dentro e intorno all'area, il 56enne Mario Melo non è stato salvato.

Secondo il Mail giornaliera , l'incidente si è verificato dopo aver subito complicazioni durante la gara su chi avrebbe potuto mangiare più croissant in un minuto.

Quando è diventato evidente che Melo stava soffocando, diversi uomini avrebbero iniziato a colpire sulla schiena lo sfidante del titolo mondiale dei pesi massimi leggeri WBA del 1990 nel tentativo di liberare le sue vie aeree, ma senza successo.



chi ha ucciso jenny nella parola l
Melo è tragicamente morto durante una gara di mangiatori di croissant (Fonte: YouTube)

Melo è tragicamente morto durante una gara di croissant (Fonte: Youtube )

Un'autopsia ha confermato che Melo era morto soffocato dopo che la sua trachea si era bloccata con l'impasto dopo che inizialmente si sospettava che potesse aver subito una sorta di reazione a causa del suo diabete.

Parlando dell'incidente ai media locali, un testimone ha detto: “È stato terribile perché è successo di fronte a molte famiglie con bambini piccoli. I padroni di casa scherzavano e dicevano che i partecipanti non potevano parlare. Si sono resi conto di quanto fosse pericoloso, ma hanno cercato di ridurre al minimo il rischio.



'Non c'era nemmeno un bicchiere d'acqua a portata di mano', ha aggiunto. 'Mario ne ha chiesto uno quando stava lottando e quasi non riusciva a parlare e poi è crollato.'

Il giornalista Christian Echeveria ha rivelato che il municipio locale non ha specificato che ci sarebbe stato un concorso in cui i partecipanti sarebbero stati incoraggiati a mangiare quanti più croissant possibile entro un minuto. Ha detto che un primo soccorritore aveva eseguito la manovra di Heimlich su un bambino di nove anni per rimuovere un croissant che le era rimasto bloccato in gola durante una competizione simile per bambini, ma Melo è stata erroneamente trattata solo con la RCP.

Mario

L'amica di Mario, Ledesma, gli ha reso omaggio (Fonte: Youtube )

L'amico del pugile, Miguel Ledesma, ha reso omaggio a Melo dopo la sua morte improvvisa e ha detto: 'Le persone in tutta Pinamar sono tristi a causa del tipo di persona che era, che aiuta sempre le persone. Era molto contento, ha detto che avrebbe mangiato i croissant e ha invitato molte persone. Non possiamo venire a patti con il modo in cui è andato.

Melo, un campione argentino e sudamericano dei pesi massimi leggeri negli anni '80 e '90, era stato notoriamente eliminato al primo turno dopo aver sfidato il pugile statunitense Michael Moorer per il titolo mondiale dei pesi massimi leggeri WBA nel 1990. Aveva precedentemente parlato del suo diabete e voglia di tornare sul ring.

guarda la stagione 4 più giovane online gratis

'Mi manca la boxe', ha ammesso. 'Quando stavo andando bene e al massimo del mio gioco, avevo molti amici. Adesso è finito mi sento solo. Tutti fanno soldi, a parte il pugile. '

Articoli Interessanti