L'episodio 5 della terza stagione di 'The Deuce' ritrae un barlume di speranza tra la ricerca di vendetta di Vince e la morte imminente di Todd

Mentre l'episodio approfondiva diversi aspetti della morte e del decadimento, ha rivelato anche speranza. Quando vediamo l'ex prostituta Darlene, vero nome Donna, attraversare il bar di Abby, ci viene mostrato che c'è una via d'uscita. Non è facile, ma se il cambiamento è ciò che è necessario, allora Donna ci serve come promemoria, c'è una via d'uscita



Questo articolo contiene spoiler per 'The Deuce' Stagione 3 Episodio 5: 'Ne prendi uno solo'



Guardando Stagione 3 di 'The Deuce' L'episodio 5 è come lanciarsi nel profondo. Anneghi nella miseria delle persone che lo spettacolo ritrae, guardi mentre le relazioni si logorano, giungono alla fine di fronte alla morte o addirittura decadono in mezzo al giudizio emesso dalle persone che amano.

Tuttavia, vedi anche speranza. Non una luce splendente che allude a un genere felice per sempre, ma più simile alla luce fioca alla fine di un tunnel molto lungo e buio. Tutti soffrono la perdita in modo diverso e questo episodio riguarda essenzialmente il modo in cui persone diverse vengono a patti con tutto ciò che hanno perso o stanno perdendo nella vita.

Un'immagine di Vince e Abby alla veglia di Frankie nell'episodio 5 della terza stagione di 'The Deuce' (Fonte: HBO)



anne with an e stagione 3 episodio 1

Vince (James Franco), che ha perso il fratello gemello Frankie Martino a causa di una ferita da arma da fuoco, è su un percorso insidioso e sta portando avanti il ​​suo piano di vendetta sulla persona responsabile della morte di suo fratello. Tutto quello che Vince sta facendo è mettere un bersaglio sulla schiena.

La mafia, specialmente una come Gambino, non è qualcosa che Vince può affrontare, anche se aveva il sostegno di Rudy (Michael Rispoli). Niente di tutto questo importa, però, perché questo è il modo in cui Vince rispetta la memoria di suo fratello.

Fin dall'inizio, Frankie è sempre stato quello che aveva bisogno di prendersi cura di lui, e sembrava che Vince fosse l'individuo più responsabile e maturo tra i fratelli. Questo episodio, al contrario, getta luce su come Frankie avesse sempre assunto la posizione di prendersi cura di Vince a prescindere dai risultati.



Un'immagine di Paul e Todd nell'episodio 5 della stagione 3 di 'The Deuce' (Fonte: HBO)

Mentre la morte di Frankie ha cambiato gran parte di Vince, l'amante di Todd Lang (Aaron Dean Eisenberg) Paul Hendrickson (Chris Coy) è appesantito dalla morte imminente di Todd. La coppia gay che sta insieme da oltre cinque anni è stata una delle migliori trame dello spettacolo.

È stato un piacere vederli riunirsi, innamorarsi perdutamente l'uno dell'altro ed è straziante vedere come la malattia di Todd sta tagliando via qualcosa che lui e Paul avevano coltivato insieme. Non è il rapporto che è corroso qui, né i loro sentimenti l'uno per l'altro, ma il tempo che i due avrebbero trascorso amandosi è stato interrotto e la tragedia di questo è più dolorosa da guardare che altro.

Un'immagine di Eileen nell'episodio 5 della stagione 3 di 'The Deuce' (Fonte: HBO)

Carrollton High School Stephanie Freeman

Per ritrarre diversi aspetti della morte o, più accuratamente, una fine; l'episodio ritrae diverse relazioni che sono su un percorso distruttivo. Ad esempio, quando Eileen Merrell (Maggie Gyllenhaal) incontra suo figlio Adam (Mikey Moughan) dopo molto tempo, non viene accolta a braccia aperte.

Suo figlio vuole soldi per i suoi affari e non ha problemi a chiederli a sua madre. Nel momento in cui Eileen lo interroga sulla sua idea imprenditoriale e sulla sua fattibilità, lui le mette in faccia la sua professione e arriva al punto di chiamarla anche una w *** e.

Quando Eileen sente suo figlio rivolgersi a lei in questo modo, sembra devastata. Questa donna che ha combattuto come una guerriera sin dal primo giorno per essere indipendente, per essere tutto ciò che può essere entro i limiti della sua situazione e fare il meglio che può, si svela. Con una sola parola, suo figlio è riuscito a rompere qualcosa dentro di lei, che anche se momentaneamente; le ha fatto mettere in dubbio le sue decisioni.

Un'immagine di Lori Madison nell'episodio 5 della stagione 3 di 'The Deuce' (Fonte: HBO)

Il viaggio di Lori Madison (Emily Meade) a New York è qualcosa che potrebbe essere visto nella stessa ottica. Questo lavoro potrebbe essere la fine della forza di Lori e della passione che aveva dentro di sé per fare qualcosa di più. Fare qualcosa che non equivale a mancare di rispetto a se stessa nella sua testa, qualcosa di sostanziale.

Anche con tutti i soldi che sta facendo, Lori è infelice. Per una donna che è sempre dipesa, prima dal suo magnaccia e ora dal suo manager; Lori ha cercato di uscire da sola. Non è stata una sua scelta uscire da sola in un mondo che non conosceva - lo strip dance - ma raccoglie coraggio.

Tuttavia, quando vede strani uomini riconoscerla per il suo lavoro e avvicinarsi a lei con uno sguardo predatorio negli occhi, Lori perde la calma. Tanto che sente una voce che non sente da un po '. Una voce che ora appartiene a un uomo morto - CC (Gary Carr) - ora la perseguita.

quando inizia la stagione 6 di Empire?

Sì! Lo spettacolo sta approfondendo diverse sfaccettature di un finale, ma c'è anche speranza. Quando vediamo un'ex prostituta di nome Darlene, vero nome Donna (Dominique Fishback), nel bar di Abby (Margarita Levieva), ci viene mostrato che c'è una via d'uscita.

Non è facile, ma se il cambiamento è ciò che stai cercando, allora Donna ci ricorda che dopo tutto c'è speranza. Devi lottare per ciò che meriti, come Donna continua a farlo ora. È uno scorcio della luce opaca alla fine di un lungo tunnel e in questo momento è esattamente ciò di cui 'The Deuce' ha bisogno.

Il prossimo episodio della terza stagione di 'The Deuce' andrà in onda lunedì alle 22:00. ET su HBO.

Articoli Interessanti