Il mito generale del sangue di Pershing Pig: 5 fatti veloci che devi sapere

GettyIl generale John J. Pershing, che guidò la forza dell'esercito americano nella prima guerra mondiale.

Nella sua risposta all'attacco del 17 agosto a Barcellona, ​​il presidente Donald Trump ha detto ai suoi seguaci di studiare cosa ha fatto il generale Pershing degli Stati Uniti ai terroristi quando è stato catturato. Ma la storia a cui si riferisce è un mito mai accaduto.



orsi berenstein o orsi berenstein

Studia cosa ha fatto il generale Pershing degli Stati Uniti ai terroristi quando è stato catturato. Non c'era più il terrore islamico radicale per 35 anni!



— Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 17 agosto 2017

Durante la campagna presidenziale, Trump ha ripetutamente fatto riferimento alla storia secondo cui il generale John J. Pershing ha giustiziato prigionieri musulmani nelle Filippine all'inizio del 1900. Pershing, famoso per aver guidato le forze dell'esercito americano in Europa durante la prima guerra mondiale, ha catturato 50 terroristi che hanno fatto danni enormi e ucciso molte persone e ha preso i 50 terroristi e ha preso 50 uomini e ha immerso 50 proiettili nel sangue di maiale, come Trump ha detto durante una manifestazione nel 2016.



Trump ha continuato, e ha fatto caricare i suoi fucili ai suoi uomini, ha allineato le 50 persone e hanno sparato a 49 di quelle persone. E la cinquantesima persona, ha detto: 'Torna dalla tua gente e racconta loro cosa è successo'.

Tuttavia, non ci sono prove a sostegno di questa storia.

Questa è una bugia. Fantascienza totale. Non è successo. È inventato. Dall'alto al basso. https://t.co/7oaJyxfroh



— Chris Murphy (@ChrisMurphyCT) 17 agosto 2017

(a) Pershing non ha fatto questo.
(b) La ribellione Moro non aveva niente a che fare con l''Islam radicale'.
(c) 35 anni dopo Pershing non furono meno violenti. https://t.co/7oaJyxfroh

— Chris Murphy (@ChrisMurphyCT) 17 agosto 2017

Ecco uno sguardo al mito secondo cui Pershing ha immerso 50 proiettili nel sangue di maiale e poi ha giustiziato i musulmani.


1. La storia, come ha detto Trump, è falsa e non ci sono prove che sia successa



Giocare a

Donald Trump racconta la storia del generale Pershing a una folla della Carolina del Sud2016-02-20T07:01:22.000Z

Trump ha iniziato a raccontare la storia nel febbraio 2016, mentre era in campagna elettorale, come esempio di come affrontare i terroristi islamici radicali. Come Le note del Washington Post , Trump ha raccontato la storia mentre sosteneva il ritorno del waterboarding. Ciò ha portato Trump a raccontare a una folla in South Carolina una storia sul tipo rude, il rude Pershing.

Trump ha detto:

Avevano problemi di terrorismo, proprio come noi... E ha catturato 50 terroristi che hanno fatto danni enormi e ucciso molte persone. E ha preso i 50 terroristi, e ha preso 50 uomini e ha intinto 50 proiettili nel sangue di maiale - l'hai sentito, vero? Ha preso 50 proiettili e li ha immersi nel sangue di maiale. E ha fatto caricare i suoi fucili ai suoi uomini, ha allineato le 50 persone e hanno sparato a 49 di quelle persone. E la cinquantesima persona, ha detto: torna dalla tua gente e racconta loro cosa è successo. E per 25 anni non ci sono stati problemi. Va bene? Venticinque anni, non c'era un problema. A proposito, questo è qualcosa che puoi leggere nei libri di storia, non molti libri di storia perché a loro non piace insegnarlo.

Trump non ha detto la parola musulmano nella storia, ma ha notato: C'è tutta una faccenda con maiali, animali e maiali, e - conosci la storia, sai che non gli piace. Mangiare carne di maiale è proibito nell'Islam.

Tuttavia, la storia non è vera. Snopes spiega che è falso e Politifact lo ha classificato come Pants on Fire.


2. La storia ha le sue radici nel mandato di Pershing come governatore della provincia di Moro nelle Filippine dopo la guerra filippino-americana

La storia ha le sue radici in di Pershing incarico di Governatore della Provincia del Moro nelle Filippine, come Snopes spiega . Dopo la guerra ispano-americana nel 1898, gli Stati Uniti presero il controllo delle Filippine fino alla loro indipendenza nel 1946. Tra il 1898 e il 1945, l'esercito americano respinse i movimenti indipendentisti. Il Guerra filippino-americana durò dal 1899 al 1902.

Ma mentre quella guerra era finita, i militari continuarono a combattere i... Ribellione Moro fino al 1913. Moro è un termine che descrive i musulmani etnici che vivevano nella provincia di Moro. Pershing fu governatore della provincia dal 1909 al 1913.

Snopes sottolinea che non ci sono prove che Pershing abbia fatto specificamente ciò che Trump ha detto di aver fatto nelle biografie di Pershing. C'è un incidente in cui l'ordine di Pershing di vietare le armi da fuoco è stato ignorato. Ciò ha portato al Seconda battaglia di Bud Dajo nel 1911. Pershing voleva evitare una ripetizione del Prima battaglia di Bud Dajo nel 1906, che fu un disastro. Quasi 1.000 persone Moro morirono e divenne noto come il massacro di Bud Dajo.

Pershing ha limitato le perdite nella battaglia. Dodici combattenti Moro morirono nella seconda battaglia di Bud Dajo. Tuttavia, la ribellione continuò fino al 1913.


3. Pershing voleva evitare di ispirare il fanatismo religioso, ma ci sono prove che 1 comandante americano ha minacciato di seppellire i musulmani con un maiale



Giocare a

Donald Trump – Il generale Pershing ha ucciso musulmani radicali con proiettili di maialeOh! Donald Trump racconta la storia del generale John J. Pershing che uccide i musulmani radicali nelle Filippine mettendo in fila 50 terroristi e sparando a 49 di loro con proiettili immersi in maiali morti. Al 50esimo terrorista è stato dato un proiettile, gli è stato detto di tornare da dove era venuto e di raccontare la storia di...2016-04-29T03:56:27.000Z

Pershing voluto anche per evitare di ispirare fanatismo religioso. Aveva evitato di trasformare la seconda battaglia di Bud Dajo in un massacro negoziando con coloro che si erano riuniti dopo che le sue forze avevano interrotto i rifornimenti. Scrisse che i Moro che si erano radunati per combattere erano dispiaciuti e delusi per non essere stati incoraggiati a morire per la morte dei fanatici maomettani.

Pershing è rimasto nelle Filippine fino al 1913. In seguito partecipò al Spedizione Pancho Villa , in seguito alla morte delle sue tre giovani figlie e della moglie per inalazione di fumo.

Durante la prima guerra mondiale, Pershing fu nominato comandante dell'American Expeditionary Force. Dopo la guerra, fu nominato generale degli eserciti degli Stati Uniti, il grado più alto possibile nelle forze armate statunitensi. La posizione è stata creata apposta per lui. Pershing morì nel luglio 1948 ed è sepolto al cimitero nazionale di Arlington.

Note politiche che un libro di memorie Pershing intitolato La mia vita prima della guerra mondiale, 1860-1917 include una storia del colonnello Frank West. Pershing scrisse che l'Occidente fece seppellire pubblicamente gli insorti musulmani nella stessa tomba con un maiale morto. Non era piacevole dover prendere tali misure, ma la prospettiva di andare all'inferno invece che in paradiso a volte scoraggiava gli aspiranti assassini.

cindy e george anthony ultime notizie

L'editore della nuova edizione di La mia vita prima della guerra , John T. Greenwood, ha aggiunto che il Mag. Gen. J. Franklin Bell ha scritto a Pershing che pensava che fosse un buon piano, perché se qualcosa scoraggerà i (ribelli) è la prospettiva di andare all'inferno invece che in paradiso. Bell ha anche scritto che ha approvato l'usanza di scoraggiare i fanatici pazzi.

Le lettere dimostrano che l'esercito americano ha usato i maiali per minacciare gli insorti musulmani nelle Filippine, ma ciò non rende vera la storia di Trump. Non ci sono prove che Pershing abbia supervisionato questo uso dei maiali. Inoltre, non riesce a dimostrare che queste pratiche hanno dissuaso la violenza dai musulmani per oltre un quarto di secolo.

Dove l'osservazione di Trump diventa ridicola è nell'idea che questo abbia effettivamente funzionato, ha detto a Politifact David J. Silbey, storico della Cornell University. La Guerra Moro non terminò fino al 1913, e anche quella è una data un po' morbida, con la violenza che continuò per un bel po' di tempo dopo. La contaminazione con il sangue di maiale non è - e non era - un metodo magico per porre fine al terrorismo.


4. Un rapporto di un giornale di Chicago del 1927 sostenne che Pershing usava sangue di maiale, ma non sparava proiettili intrisi di sangue ai musulmani

GettyPershing, soprannominato Black Jack, nel 1918.

Autore William Lambers ha scritto a febbraio 2016 che c'era una storia su Pershing che usava il sangue di maiale, ma è stata pubblicata su un giornale di Chicago 14 anni dopo che Pershing aveva lasciato le Filippine. La storia non prevedeva nemmeno che Pershing sparasse proiettili insanguinati contro i ribelli Moro.

Lambers scrive che il Chicago Daily Tribune riferì nel 1927 che Pershing cosparse di sangue di maiale i prigionieri Moro che pensavano che li avrebbe condannati per l'eternità. Tuttavia, non li ha uccisi. Li lasciò andare con l'avvertimento che anche altri sarebbero stati cosparsi di sangue di maiale. Quelle gocce di sangue suino si sono rivelate più potenti dei proiettili, si leggeva nella storia del Tribune.

Se Pershing fosse in giro oggi sosterrebbe il cibo per i bambini rifugiati affamati, che oggi sono a livelli senza precedenti a causa della guerra in Siria, ha scritto Lambers. Non parlano mai di fame durante i dibattiti presidenziali, ma è un tema di politica estera di prim'ordine, che Pershing e altri grandi leader hanno capito. Pershing era anche profondamente preoccupato per gli alti livelli di spesa militare. Ha parlato spesso del raggiungimento di riduzioni globali delle armi e del disarmo. Le nazioni potrebbero lavorare insieme per raggiungere questo nobile obiettivo.

Poi, come ha scoperto Snopes, c'è una storia di il libro del 1938 Pattuglia della giungla che attribuisce questo ad un altro comandante militare. Il passaggio recita:

Fu il colonnello Alexander Rodgers del 6° Cavalleria che compì, approfittando del pregiudizio religioso, ciò che le baionette e i Krags non erano stati in grado di realizzare. Rodgers inaugurò un sistema per seppellire tutti i juramentados morti in una fossa comune con le carcasse dei maiali macellati. La religione maomettana vieta il contatto con la carne di maiale; e questo dispositivo relativamente semplice ha provocato il ritiro di juramentados a sezioni non contenenti un Rodgers. Altri ufficiali hanno ripreso il principio, aggiungendo nuovi perfezionamenti per renderlo ulteriormente poco attraente per i Moro. In alcuni tratti il ​​Moro juramentado fu decapitato dopo la morte e la testa cucita all'interno della carcassa di un maiale. E così il rito del juramentado, almeno di carattere semireligioso, cessò di essere a Sulu. Gli ultimi casi di questa mania religiosa si sono verificati nei primi decenni del secolo. I juramentados sono stati sostituiti dagli amucks. .. che erano semplicemente maniaci omicidi senza alcun significato religioso attribuito ai loro atti.


5. La falsa storia ha guadagnato così tanto slancio online che è atterrata su un poster della Guardia Nazionale della California nel 2005



Giocare a

L'eredità del generale John J. Pershing | Storie del Nebraska'Vedi altre storie come questa su NETnebraska.org/nebraskastories L'eredità del generale Pershing e la sua connessione con il Nebraska. John Joseph ''Black Jack'' Pershing è tra i generali più famosi d'America. Molto prima di assumere il comando come generale degli eserciti durante la prima guerra mondiale, era professore di scienze e tattiche militari all'Università del Nebraska. Quando…2016-03-22T15:38:29.000Z

La storia di Trump ha raggiunto un pubblico più ampio nell'era di Internet. Era così diffuso nei giorni successivi agli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001, che finì per essere raccontato dai membri del governo. Nel 2005 è finito su un poster al Sede della Guardia Nazionale della California a Sacramento ed è stato successivamente rimosso.

Nell'ottobre 2001, Lo ha riferito il Los Angeles Times che l'allora Commissione Intelligence del Senato Bob Graham (D-Fla.) ha ricordato una cena con persone che avevano legami con il comitato dell'intelligence e hanno menzionato la storia. Graham ha detto che i soldati di Pergshin hanno catturato 12 musulmani e ne hanno uccisi sei con proiettili immersi nel grasso dei maiali.

Graham ha detto che i soldati statunitensi hanno avvolto i ribelli musulmani in sudari di pelle di maiale e li hanno sepolti a faccia in giù in modo che non potessero vedere la Mecca. Poi vi versarono sopra le interiora dei maiali. Gli altri sei furono costretti a guardare. E quella fu la fine dell'insurrezione su Mindanao.

Un altro modo in cui la storia dell'uso del sangue di maiale per minacciare i musulmani durante la guerra filippino-americana è arrivata in a 1939 Gary Cooper film chiamato La vera gloria . Nel film, Cooper interpreta un medico dell'esercito nel 1906 Manlia che copre di pelle di maiale un prigioniero musulmano e gli dice che tutti i ribelli musulmani uccisi saranno sepolti con pelli di maiale.

storici detto a Politifact che anche le prove che siano accadute cose come l'incidente nel film Cooper sono scarse. Gli storici hanno detto al sito che Pershing ha cercato di essere un governatore più pacifico rispetto al suo predecessore, Leonard Wood .

Ha fatto molto di ciò che chiameremmo 'vincere i cuori e le menti' e ha abbracciato le riforme che hanno contribuito a porre fine alla loro resistenza, ha detto a Politifact Lance Janda, uno storico militare della Cameron University. Ha combattuto anche lui, ma solo quando doveva, e solo contro tribù o bande che semplicemente non avrebbero negoziato con lui. Non era solo impegnato a combattere come suggeriscono persone come Trump che raccontano la storia del sangue di maiale.


Articoli Interessanti