La famiglia Ricketts: 5 fatti veloci che devi sapere

Il fratello di Todd Ricketts, Tom Ricketts, è il proprietario e presidente dei Chicago Cubs. (Getty)



Il team di proprietà dei Chicago Cubs, la famiglia Ricketts, concluderà la loro esperienza di campionato visitando il presidente
Barack Obama il 16 gennaio.



I Cubs hanno celebrato l'interruzione della loro siccità di 108 anni e si sono uniti al presidente Barack Obama, nativo di Chicago, alla Casa Bianca con quattro giorni rimasti in carica prima che il presidente eletto Donald Trump prendesse il sopravvento.

La franchigia di baseball di Chicago ha numerose persone con quote di proprietà nella squadra, ma nessuno più del presidente Tom Ricketts, che è anche l'amministratore delegato di Incapital LLC. una banca di investimento. I quattro figli di Joe Ricketts, il fondatore, ex CEO e presidente di TD Ameritrade, sono tutti comproprietari dei Cubs.

Ecco tutto quello che devi sapere sulla famiglia:



1. La famiglia Ricketts è stata l'offerta più alta in un'asta per la proprietà

. @volere con la reazione della famiglia Ricketts alle World Series e cosa verrà dopo: https://t.co/jz0xM4kmaV pic.twitter.com/jOU5FztweM

— BP Wrigleyville (@BPWrigleyville) 16 gennaio 2017

La famiglia Ricketts è diventata una celebrità sportiva nella primavera del 2007, quando Sam Zell ha acquisito la Tribune Company ma voluto vendere i Cuccioli e il suo patrimonio. L'offerta della famiglia per la quota di Zell della squadra includeva Pete (da Omaha, Nebraska), Tom, Laura e Todd, quest'ultimo residente nell'area di Chicago.



I Ricketts hanno acquistato i Cubs per 845 milioni di dollari nel 2009.

Si è rivelato un solido investimento per i Ricketts, come Segnalato da Forbes la squadra vale il 160 percento in più rispetto a quando l'hanno acquistata.

Prima di possedere la squadra, Tom Ricketts ha detto Forbes :

Io e la mia famiglia siamo fan dei Cubs. Condividiamo l'obiettivo dei tifosi dei Cubs ovunque: vincere una World Series.

La vendita da Tribune Co. includeva tutto tranne il 5% della proprietà della società e inclusa la vendita dello storico Wrigley Field.

2. Todd Ricketts è stato nominato al dipartimento del commercio di Donald Trump

Dolce: Todd Ricketts passa ai principali campionati di governo: Trump ha dichiarato in una dichiarazione che Todd Ricketts è un ... https://t.co/nO6RqkHrZs pic.twitter.com/zsBmeVkCJN

— Notizie del West Loop (@WestLoopBuzz) 1 dicembre 2016

Nonostante qualsiasi disordini passati tra Trump e la famiglia, ha incontrato e successivamente nominato Todd Ricketts vicesegretario del Dipartimento del Commercio, l'amministrazione Trump annunciato a fine novembre 2016.

Todd Ricketts ha aiutato a raccogliere fondi per il gruppo Futuro 45 , che ha prodotto pubblicità pro-Trump durante il ciclo elettorale. Oltre a ciò, ha donato ingenti somme ai candidati al Senato repubblicano Mark Kirk, Kelly Ayotte e Joe Heck e anche al Partito Repubblicano dell'Illinois, Segnalato dalla CNBC . È un'inversione di tendenza rispetto a quando Ricketts aveva raccolto fondi contro Trump prima che venisse eletto candidato presidente del GOP.

Della nomina, Trump ha dichiarato in una dichiarazione:

Todd Ricketts è un uomo d'affari di enorme successo con una conoscenza senza pari del settore finanziario. In qualità di vicesegretario al commercio, ci aiuterà a ridurre gli sprechi ea snellire il governo in modo che funzioni per il popolo americano. L'incredibile lavoro svolto da lui e dalla famiglia Ricketts nell'acquisto e nel rilancio dei Chicago Cubs, un passo perfetto dopo l'altro, che ha portato al Campionato del Mondo, è ciò che voglio rappresentare la nostra gente. Sono molto orgoglioso di averlo nella nostra squadra.

cnn storia di tarda notte

Todd Ricketts è stato selezionato per essere il secondo in linea dopo la scelta di Trump per il segretario del dipartimento, Wilbur Ross. Steven Mnuchin, che ha trascorso del tempo con Goldman Sachs, è stato nominato segretario del Tesoro.

3. La famiglia ha un valore di $ 1 miliardo

ScottWalker: Congratulazioni alla famiglia Ricketts per aver dato una possibilità ai Cubs e averli trasformati in vincitori! pic.twitter.com/XpmEmTmDw6

— Running 4 President (@4presidentsite) 3 novembre 2016

I sei membri della famiglia sono stati classificati al n. 66 nella lista di Forbes di Le famiglie più ricche d'America .

Il padre dei quattro figli, Joe, ha unito la sua società di intermediazione azionario in una società online, che è diventata Ameritrade nel 1995. Gli articoli di Forbes affermano che in seguito Joe ha acquisito Waterhouse per $ 1,7 miliardi prima di rinominarla in quella che è conosciuta come oggi, TD Ameritrade. Nel 2008 si è dimesso da amministratore delegato della società.

Dopo il pensionamento, è stato segnalato che il resto della sua famiglia possiede il 12% della società, con il proprietario dei Cubs Todd Ricketts che siede nel consiglio di amministrazione della società.

Ma i Ricketts accettato di rinunciare il loro consiglio di amministrazione in TD Ameritrade nel 2016, ponendo fine ai legami commerciali diretti della famiglia con l'intermediazione azionaria online e la società di gestione patrimoniale. Tuttavia, secondo quanto riferito, la famiglia possiede ancora 67 milioni di azioni della società.

4. La famiglia rimane molto attiva in politica

Foto di famiglia Rickett: pic.twitter.com/SGIfeHHs6v

— Mark Gonzales (@MDGonzales) 30 ottobre 2016

presidenti al funerale di Billy Graham

I genitori della famiglia Ricketts, Joe e Marlene, così come i loro figli sono cresciuti fino a diventare grandi attori nel sistema politico americano e grandi contributori ai candidati alla carica.

La famiglia è stato conosciuto ospitare raccolte fondi e sollecitare denaro per le elezioni presidenziali del 2016.

Mentre la maggior parte della famiglia ha sostenuto il presidente eletto Trump nelle elezioni dell'8 novembre 2016, Joe e Marlene erano schietto su twitter prima delle elezioni generali.

Krungle MT @sportspickle : ho capito perché Trump odia i proprietari dei Cubs. Tom Ricketts assomiglia esattamente a Ted Cruz. pic.twitter.com/LwHS8t0XxK

- C Yline (@cylinen) 23 ottobre 2016

Una volta che Trump è stato selezionato come candidato del GOP, tuttavia, i genitori hanno donato almeno $ 1 milione per sostenerlo.

Pete Ricketts è il governatore conservatore del Nebraska ed è diventato degno di nota a causa di una controversia che coinvolge Obama.

Laura Ricketts, tuttavia, è un'ottima democratica che ha contribuito e ha ospitato una raccolta fondi per Hillary Clinton. Tuttavia, quando ha scoperto che suo padre ha avuto un ruolo nel finanziamento di un super PAC per assistere Trump, è stata vista al Wrigley Field con un cappello di Clinton.

Le suppliche di Laura Ricketts al presidente Obama hanno portato alla visita alla Casa Bianca di lunedì, scrive @PWSullivan https://t.co/bGx7RRqynS pic.twitter.com/m96i32zUFC

— Chicago Tribune (@chicagotribune) 16 gennaio 2017

Joe Ricketts della famiglia continua ad essere un grande donatore del GOP, che secondo la NBC Chicago, ha speso $ 15 milioni in pubblicità anti-Clinton.

Le inclinazioni politiche dei proprietari dei Cubs non sono necessariamente in sintonia con il presidente della squadra Theo Epstein. Epstein in particolare sostenuto Hillary Clinton durante le elezioni presidenziali. Epstein si è presentato a una raccolta fondi di Clinton nel settembre 2016 e ha annunciato il suo sostegno e ha contribuito alla sua campagna.

5. La famiglia Ricketts ha visitato Obama alla Casa Bianca il 16 gennaio

Ricketts dei Cubs: 'Siamo entusiasti' della visita di WH https://t.co/l3Vd4pfnD1 #Cuccioli pic.twitter.com/BqUSjGQD1h

- ESPNChicago (@ESPNChicago) 12 gennaio 2017

Il team e lo staff dei Cubs si sono uniti al presidente Obama in uno dei suoi ultimi giorni in carica il 16 gennaio per celebrare la vittoria della squadra alle World Series.

Il team ha deciso di aggirare Trump e incontrare Obama prima che se ne andasse in parte a causa della richiesta di Laura Ricketts, il Riferito dal Chicago Tribune .

Laura ha detto al Tribune:

Non è una sorpresa che io sostenga il presidente Obama, ma ci ha invitato subito e penso che tutti volessero farlo funzionare. Era solo questione di riunire i ragazzi dopo una stagione molto lunga, e trovare un momento in cui poter riunire tutti i ragazzi, e un momento in cui il presidente fosse disponibile. È molto impegnato a cercare di concludere il suo mandato e di lasciare l'ufficio.

La famiglia si è unita alla squadra alla Casa Bianca con Obama, anche Todd e Tom .




Articoli Interessanti