Chi possiede XVideos? Il 'selvaggio West' del porno su Internet vede un'impennata nei follower dopo che Pornhub ha inasprito le restrizioni

XVideos è migliore? Il pezzo del NYT ha osservato: In effetti, un rivale di Pornhub, XVideos, che probabilmente ha ancora meno scrupoli, potrebbe attirare più visitatori



Di Jyotsna Basotia
Pubblicato in data: 01:19 PST, 15 dicembre 2020 Copia negli appunti Chi possiede XVideos? Il 'selvaggio West' del porno su Internet vede un'impennata nei follower dopo che Pornhub ha inasprito le restrizioni

(Getty Images)



Dove sono finiti oltre 10 milioni di video da Pornhub? Un New York Times virale pezzo intitolato 'The Children of Pornhub' di Nicholas Kristof ha esplorato lo sfruttamento e gli abusi derivanti da tutto il mondo popolare sito web pornografico e ha affermato che il sito è infestato da video di stupro. L'articolo ha suscitato molto indignazione e ha portato alla rimozione di milioni di video caricati dagli utenti. Soprannominandola la protezione più completa nella cronologia della piattaforma generata dagli utenti, Pornhub ha affermato che ora limiterà i caricamenti solo agli utenti verificati.



Martedì 8 dicembre 2020 sono state annunciate una serie di modifiche alle norme, di cui una includeva il sito per vietare la pubblicazione o il download di tutti i contenuti non verificati. I caricamenti ora devono provenire da partner di contenuti ufficiali o membri del programma modello di Pornhub, che richiede la verifica dell'età per registrarsi. Scheda madre riferito in precedenza che tutti i video caricati in precedenza venivano ritirati in attesa di verifica e revisione a partire dal 2021.

Come parte della nostra politica per vietare i caricatori non verificati, ora abbiamo anche sospeso tutti i contenuti caricati in precedenza che non erano stati creati da partner di contenuti o membri del programma modello, secondo Pornhub annuncio . Ciò significa che ogni pezzo di contenuto di Pornhub proviene da caricatori verificati, un requisito che piattaforme come Facebook, Instagram, TikTok, YouTube, Snapchat e Twitter devono ancora istituire. La mossa ha portato a molto caos e secondo The Verge, il sito vantava 13,5 milioni di video domenica sera; e aveva quasi 2,9 milioni al 14 dicembre, lunedì mattina.



Un'immagine dell'attrice di film per adulti Asa Akira è esposta allo stand di Pornhub (Getty Images)

Pornhub è più sicuro dopo il nuovo cambio di politica?

La mossa ha suscitato molte chiacchiere sui social media, ma una domanda ancora lascia perplessi molte menti: Pornhub è più sicuro dopo il nuovo cambio di politica? Ecco alcuni punti da La stampa che rimangono ancora senza risposta.

Come verrà rafforzato il processo di verifica? Attualmente, è necessario solo una foto e un nome utente per essere verificati, e questo non rende davvero difficile per una persona accedere al sito web, vero? Inoltre, i download saranno ancora disponibili per il Model Program e questo, ancora una volta, non impedisce alle persone di condividere determinati video una volta scaricati.



Un segno allo stand di Pornhub (Getty Images)

Anche molti utenti di Internet mettono giù i loro pensieri. Le persone che urlano boicottaggio per l'eliminazione dei video non verificati di # Pornhub ovviamente ignorano il fatto che sarebbe quasi impossibile verificare che OGNI video fosse legale e sicuro per essere sul sito. La cosa più sicura da fare è eliminare, leggere un tweet. Condividendo uno screenshot, un altro utente di Twitter ha scritto, Nel caso qualcuno non fosse a conoscenza, no, non devi confermare la tua età per essere verificato su Pornhub. Anche con la rimozione dei video degli account non verificati, il che è fantastico, non rimuove tutti i problemi con il sito.

Presto ha scatenato un dibattito sulla piattaforma di microblogging. Devi solo verificare una persona sull'account. Supponiamo che tu stia cercando di caricare il revenge porn di un tuo ex. Verificheresti te stesso e poi pubblicheresti il ​​video. Non devi verificare entrambe le persone nel video, solo una, che puoi essere tu, un tweet letto e un altro ha detto, Questo è vero. Non penso che con siti come Pornhub, sarà anche completamente al sicuro da questo genere di cose, ma almeno è ancora un passo in una direzione migliore rispetto a quando avevano ancora account non verificati in grado di pubblicare.

puoi vedere l'eclissi attraverso la maschera di saldatura?






Chi possiede XVideos?

All'indomani della notizia dell'eliminazione di video da parte di Pornhub dal sito Web, XVideos ha iniziato a fare tendenza su Twitter con migliaia di tweet sulla loro decisione di migrare al sito Web pornografico registrato dalla società ceca WGCZ Holding. Ma XVideos è migliore? Senza dubbio no. Il pezzo del NYT lo aveva previsto. Kristof aveva notato, infatti, un rivale di Pornhub, XVideos, che probabilmente ha ancora meno scrupoli, potrebbe attirare più visitatori.

XVideos è un sito web per la condivisione e la visualizzazione di video pornografici, fondato a Parigi nel 2007 dal proprietario francese Stephane Michael Pacaud. Attualmente registrato alla società ceca WGCZ Holding, è stato classificato come l'8 ° sito web più visitato al mondo a giugno 2020. La società possiede anche Bang Bros, DDF Network, Penthouse magazine, Private Media Group, Erogames e ha una partecipazione di controllo in le produzioni raccolte sotto il marchio Legal Porno.

Mentre tutte le persone sono bloccate e in quarantena a causa del COVID-19, le visite a siti Web erotici e pornografici aumentano chiaramente / Pornhub / Coronavirus / Outbreak / il 17 marzo 2020 (Getty Images)

Nel 2012, il proprietario di MindGeek Fabian Thylmann ha cercato di acquistare la società, ma il proprietario francese ha rifiutato la sua offerta da $ 120 milioni dicendo: Scusa, devo andare a giocare a Diablo II. A quel tempo, stava ottenendo oltre 100 miliardi di visualizzazioni di pagina al mese. Due anni dopo, nel 2014, AVN ha riferito che XVideos stava mostrando loro una dichiarazione che richiedeva loro di accettare di non rimuovere mai i contenuti caricati, oppure di eliminare il loro canale di contenuti.

JT di Really useful Cash ha pubblicato uno screenshot e ha avviato una discussione GFY dicendo: Non vuoi dare questi diritti a un sito di tubi, a QUALSIASI sito di tubi. Sì, è il loro sito e possono modificare i loro Termini di servizio in base alle proprie esigenze, ed è esattamente ciò che XVideos ha fatto qui. XVideos ti costringe a rinunciare al tuo copyright, a dare loro diritti e proprietà perpetui su ogni clip che hai mai caricato su di loro tramite il loro CPP. Perdi il controllo completo sui TUOI contenuti e questo NON è qualcosa che dovresti fare. Non sai mai cosa accadrà in futuro e cosa è all'orizzonte imminente per i proprietari di contenuti in questo settore. Il mio consiglio è di NON essere d'accordo, ma NON in disaccordo a questo punto. Lascia il tuo account in 'limbo' e non caricare ulteriori clip su di esso fino a nuovo avviso.

XVideos in seguito ha commentato lo stesso thread dicendo: Probabilmente aggiorneremo un po 'questo accordo e rispetteremo sempre il tuo desiderio di rimuovere determinati video per i soliti motivi. Il sito web è censurato e bloccato in diversi paesi come Algeria, Bangladesh, India, Libano, Malesia, Filippine e Venezuela.

Se hai una notizia o una storia interessante per noi, ti preghiamo di contattarci al numero (323) 421-7514

Articoli Interessanti